domenica 8 novembre 2015



Il verbo ANDARE indica il movimento verso un luogo in cui non è presente il nostro interlocutore, cioè la persona con cui parliamo.

Ad esempio:  “Sai Anna, oggi vado al cinema" oppure “Martedì ho intenzione di andare al mare”, “Stasera andiamo al teatro”, “La scorsa estate Anna e Laura sono andate in Scozia”, “Domani io e Paolo andremo in discoteca”.


Il verbo VENIRE esprime il movimento verso il luogo in cui è presente il nostro interlocutore. indica cioè il recarsi in un luogo in cui si trova il nostro interlocutore.

Ad esempio: “Vengo a prenderti a casa alle 10”, “Vengo a casa tua domani sera”, “Vieni in discoteca sabato?”, “Piero viene alla festa domani?” (è chiaro che alla festa ci sia anche io), “La scorsa estate Giorgio e Paola sono venuti in Germania” (è chiaro che in Germania ci fosse anche chi parla), “Sabato verrò con te a cena a casa di Laura."
Impariamo italiano!