martedì 18 ottobre 2016



Piuttosto che. Le cose da non dire, gli errori da non fare elenca in ordine alfabetico oltre 300 errori molto comuni, veniali o più gravi. Gli autori li hanno trovati disseminati nei giornali, nelle chat e nei blog e, in gran numero, nelle conversazioni televisive e nelle dichiarazioni di personaggi pubblici, a conferma di quanto sia facile cadere in certi trabocchetti anche in situazioni nelle quali il linguaggio dovrebbe essere più attento e sorvegliato. Attraverso i «cattivi esempi» Valeria della Valle e Giuseppe Patota hanno messo a punto uno strumento utile e divertente da usare come test di autovalutazione o per un veloce «ripasso» delle forme da evitare in vista di un esame o di un concorso.


Acquistalo su Amazon.it




Categories:

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Impariamo italiano!