domenica 4 giugno 2017

Uso di GLI al posto di LORO
L'uso di GLI in luogo di LORO, A LORO, A ESSI e A ESSE è da considerare senz'altro corretto (Ora vado dai tuoi amici e gli dico che la devono smettere di fare chiasso), tranne che, forse, nel caso di registri altamente formali (Il parroco espresse loro le sue più sentite condoglianze).

(Dal sito dell'Accademia della Crusca)



Diamo un'occhiata alla Grammatica di riferimento dell'italiano contemporaneo, di Giuseppe Patota:





Nella grammatica Treccani leggiamo: "L’uso della forma pronominale atona gli in funzione di complemento di termine in riferimento non solo al maschile singolare, ma anche al maschile plurale è ormai da considerarsi accettabile in quasi tutti i livelli di lingua."



Aldo Gabrielli, uno dei grammatici italiani più prestigiosi, scrive nella sua opera Si dice o non si dice?: "GLI usato come complemento di termine plurale, anche se manda in panico i puristi fin dal Cinquecento, non è stato mai errore: è antico quanto la nostra lingua, è più antico della forma LORO."

Categories:

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Impariamo italiano!