giovedì 20 aprile 2017


La norma nella grafia dei plurali dei nomi in –cia e –gia con i atona è la seguente:


  1. Conserviamo la i quando la c e la g dei nessi –cia e –gia sono precedute da vocale:

    camicia ▶ camicie
    valigia ▶ valigie
    acacia ▶ acacie
    ciliegia ▶ ciliegie

  1. Eliminiamo la i quando la c e la g dei nessi –cia e –gia sono precedute da consonante:

    provincia ▶ province
    quercia ▶ querce
    frangia ▶ frange
    conscia ▶ consce
    coscia ▶ cosce
    fascia ▶ fasce


  1. Quando invece la i dei gruppi -cia, -gia, -scia è accentata, al plurale  si conserva sempre:
    farmacìa ▶ farmacìe
    strategìa ▶ strategìe
    scìa ▶ scìe.

  1. I nomi e gli aggettivi che finiscono in –accia, –iccia, –occia, –uccia perdono la i al plurale:

    cosuccia ▶ cosucce
    grassoccia ▶ grassocce
    mangereccia ▶ mangerecce
    parolaccia ▶ parolacce
    rossiccia ▶ rossicce

–▶ Plurale dei nomi che finiscono in -CO e -GO

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Impariamo italiano!