domenica 26 gennaio 2020


La locuzione valere la pena di deriva dal francese valoir la peine de e assume il significato di "convenire, tener conto di una cosa per dedicarvi un po’ di fatica o di attenzione".
  • Allora Guglielmo decise che valeva la pena di non dargli respiro. 
  • Valeva proprio la pena di visitare quella città. 
  • Non vale la pena di prendersela tanto. 
  • Un romanzo che vale la pena di leggere. 


Quando è necessario esprimere il soggetto, si può ricorrere al costrutto esplicito vale la pena che + congiuntivo:
  • Vale la pena che un bambino impari piangendo quello che può imparare ridendo?
  • Non vale la pena che tu venga fin qui.

0 commenti:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Impariamo italiano!